Nasello in salsa Mornay

Il nasello, proprio per la composizione della sua carne, è pesce particolarmente consigliabile a chi soffra di disturbi digestivi. Questa ricetta dieteticamente razionale è particolarmente consigliata a persone malate, convalescenti e soprattutto a quanti soffrano di ulcera o dispepsia.

Nasello in salsa Mornay

Dosi per 4 persone:

400-500 grammi di nasello a trance o filetti piuttosto grossi

burro

sale

Salsa Mornay preparata con:

35 grammi di burro

30 grammi di farina

1 bicchiere circa di latte


1 tazzina da caffè di panna

parmigiano abbondante(40-50 grammi)

noce moscata

1. Tagliare la carne di nasello(se è in trance, togliere la pelle e le lische) in tocchetti di 3 centimetri circa di lato.

2. Accomodarli in un piatto di pirofilia o pyrex imburrato, in cui stiano di stretta misura. Salare leggermente.

3. Coprire con la salsa Mornay

4. Passare in forno moderato(180°) e dare 20-25 minuti di cottura. Alla fine si può aumentare il calore (250° circa), per formare una crosticina dorata.

Da “Il libro del mangiar sano” di Renzo Lucchesi e Elena Spagnol pubblicato da Oscar Mondadori nel 1978.

Fonte:https://www.gongoff.com

ISCRIVITI AL NOSTRO CORSO DI NATUROPATIA E DIVENTA IL VERO NATUROPATA

Category
Tags

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *