Filetti di nasello con patate in forno

Ricetta di buon potere nutritivo e ottima digeribilità, particolarmente consigliabile a bambini e a quanti soffrono di iperacidità gastritica. Si presta particolarmente a venir preparata anche con filetti di pesce surgelato.

Filetti di nasello con patate in forno



Dosi per 4 persone:

400 grammi di filetti di nasello
2-3 patate di media grossezza
5-6 cucchiai d’olio d’oliva
1/2 bicchiere abbondante di vino bianco secco
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale



spicchi di limone

1. Pelare le patate, lavarle. Affettarle sottili e farne uno strato non alto sul fondo di una larga teglia, unta con metà dell’olio. Salare.
2. Accomodare sulle patate i filetti di nasello, salarli.
3. Bagnare unformemente con il resto dell’olio e con il vino bianco.
4. Passare il forno già caldo (180° circa) e cuocere per 35-45 minuti, secondo la grossezza dei filetti. Di tanto in tanto bagnare il pesce con qualche cucchiata del fondo di cottura.
Servire caldo, passando a parte gli spicchi di limone e dopo aver guarnito all’ultimo momento, fuori del forno, con il prezzemolo tritato

Da “Il libro del mangiar sano” di Renzo Lucchesi e Elena Spagnol pubblicato da Oscar Mondadori nel 1978.

Fonte:https://www.gongoff.com

ISCRIVITI AL NOSTRO CORSO DI NATUROPATIA E DIVENTA IL VERO NATUROPATA

Category
Tags

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *